Diritti e normativa

Coloro che assistono i soggetti con Sindrome di Prader-Willi, hanno necessità di conoscere ed esercitare i diritti che sono loro assicurati dalle vigenti leggi italiane.

Per orientarsi meglio in questa articolata e non sempre facile materia, l’Associazione Prader-Willi Calabria ha elaborato una semplice guida “Dai diritti costituzionali ai diritti esigibili“, ampliata ed aggiornata in collaborazione con l’Associazione Crescere – Bologna, all’interno di un progetto avviato dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’ISS (Direttore Dott.ssa Domenica Taruscio).

Frutto di tale progetto è l’ipertesto in formato pdf che troverete nel documento in allegato, una sintetica guida ipertestuale con link alle leggi di riferimento. Si evidenzia che i testi delle leggi, anche se provenienti da siti istituzionali, non hanno carattere di ufficialità.

Per ulteriori informazioni e dettagli consigliamo di visitare il sito dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna Policlinico S. Orsola-Malpighi

Agevolazioni fiscali disabili

La normativa vigente prevede una serie di agevolazioni fiscali per le persone disabili, diversificate a seconda del tipo di handicap o disabilità, del prodotto o del servizio e in taluni casi del reddito personale o familiare.

I benefici fiscali riguardano le imposte dirette (Irpef al momento della denuncia dei redditi) e indirette (IVA agevolata, successioni, tasse di concessione governativa).

È online sul sito dell’Agenzia delle Entrate la nuova “Guida alle agevolazioni fiscali per i disabiliaggiornata a gennaio 2017, che illustra le norme fiscali a favore dei contribuenti disabili e delle loro famiglie. La guida contiene informazioni su detrazioni, agevolazioni e sconti fiscali.

Per una più approfondita analisi sulla tematica fiscale relativa all’anno d’imposta 2016, consigliamo la consultazione della “Guida alla dichiarazione dei redditi delle persone fisiche relativa l’anno d’imposta 2016: spese che danno diritto a deduzioni dal reddito, a detrazioni d’imposta, crediti d’imposta e altri elementi rilevanti per la compilazione della dichiarazione e per l’apposizione del visto di conformità”

Permessi lavorativi (art. 33 Legge 104/1992)

La principale fonte normativa in tema di permessi lavorativi retribuiti è costituita dalla Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate (L. 104/92 così come modificata dalla L. 53/2000, L. 183/2010 e dal d.lgs. 119/2011), la quale, all’art. 33, disciplina le agevolazioni riconosciute ai lavoratori affetti da disabilità grave e ai familiari che assistono una persona con handicap in situazione di gravità.

Clicca qui per ulteriori informazioni.

error: Content is protected !!
Share This